BLOG SALUTE

Rivista Neurology: Ricerche dimostrano che una dieta ricca di proteine animali riduce il rischio di ictus

Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Neurology suggerisce che una dieta più ricca di proteine può ridurre il rischio di ictus.
E’ noto che una dieta povera è un fattore di rischio di ictus . Gli alimenti ricchi di grassi possono portare ad un accumulo di placche di grasso nelle arterie che causano l’aterosclerosi, mentre il sovrappeso e l’obesità causano pressione alta e diabete .
Ma secondo i ricercatori di questo recente studio condotto dal dottor Liu Xinfeng della Nanjing University School of Medicine in Cina, le proteine ??nella dieta possono ridurre il rischio di ictus abbassando la pressione sanguigna .
Il team ha valutato il legame tra l’assunzione di proteine con la dieta e il rischio di ictus, attraverso una meta-analisi di tutte le ricerche disponibili in materia.
Più alti livelli di proteine ??nella dieta hanno ridotto il rischio di ictus del 20%

L’analisi ha incluso sette studi condotti su un totale di 254.489 partecipanti. Tutti i soggetti sono stati seguiti per una media di 14 anni.
I ricercatori hanno scoperto che alla fine del periodo di studio, i partecipanti che avevano più alti livelli di proteine nella loro dieta aveano il 20% in meno di probabilità di avere un ictus rispetto ai soggetti che avevano i livelli più bassi di proteine, nella loro dieta.
Inoltre, il gruppo ha trovato che per ogni ulteriori 20 g di proteine consumate ogni giorno, il rischio di ictus è diminuito del 26%.
Questi risultati sono stati confermati anche dopo aver preso in considerazione altri fattori che possono influenzare il rischio di ictus, come il fumo e colesterolo alto e potrebbero avere importanti implicazioni per la popolazione di tutto il mondo:
“Secondo il risultato di questa meta-analisi, a 20 g / di incremento del consumo di proteine è stata associata una riduzione del rischio di ictus del 26%. Tale riduzione del rischio si
potrebbe tradurre in una riduzione di 1.482.000 morti ogni anno nel mondo”.
Le ragioni precise per spiegare perché le proteinenella dieta sembrano ridurre il rischio di ictus non sono ancora ben chiare , ma i ricercatori credono che in parte, questo beneficio potrebbe essere attribuito ad un effetto di riduzione della pressione sanguigna da parte delle proteine.
Inoltre, i ricercatori sostengono che le proteine potrebbero ridurre il rischio di ictus attraverso un “effetto di sostituzione” di altri alimenti potenzialmente dannosi.
Proteine nella dieta ‘dovrebbe essere assunte dal pesce piuttosto che dalla carne rossa’
La riduzione del rischio di ictus era più forte tra i partecipanti che hanno consumato proteine animali piuttosto che proteine vegetali.

Tuttavia, il team rileva che i loro risultati suggeriscono che le proteine nella dieta dovrebbe essere acquisite dal pesce piuttosto che dalla carne rossa, che è stata associata con un elevato rischio di ictus.
Lo studio è soggetto ad alcune limitazioni. Ad esempio, il numero di partecipanti che hanno consumato proteine vegetali era piuttosto piccolo.
L’ictus è la quarta causa di morte negli Stati Uniti
Circa il 60% degli ictus si verificano nelle donne
Nel 2010, le spese mediche ictus-correlate e le spese di disabilità negli Stati Uniti sono stati pari a circa 73,7 miliardi di dollari.
Inoltre, il team afferma che l’assunzione di proteine ??nella dieta tende ad essere collegata con altri nutrienti che possono prevenire l’ ictus, come la fibra alimentare, magnesio e potassio.
Fonte Quantitative analysis of dietary protein intake and stroke risk, Xinfeng Liu et al., published in Neurology, 11 June

http://www.medimagazine.it/dieta-ricca-proteine-riduce-rischio-ictus/

Le Malattie Moderne