BLOG SALUTE

Rivista Neurology: Alti livelli di zucchero nel sangue sono legati alla demenza e alzheimer

Una nuova ricerca suggerisce che le persone con alti livelli di zucchero nel sangue, comprese quelle che non hanno il diabete, possono avere un aumentato rischio di sviluppare decadimento cognitivo e perdita di memoria, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Neurology .

Precedenti ricerche hanno dimostrato che le persone con diabete di tipo 2, hanno un aumentato rischio di demenza .
Secondo la Mayo Clinic, il diabete è considerato un fattore di rischio per la demenza vascolare in quanto può danneggiare i vasi sanguigni nel cervello. Questa forma di demenza è spesso causata da ridotto o bloccato flusso di sangue al cervello.
Ma i ricercatori provenienti dalla Germania sostengono che anche le persone senza diabete, che hanno alti livelli di zucchero nel sangue, possono essere a rischio di ridotta capacità di memoria.

Per raggiungere i loro risultati, i ricercatori hanno analizzato 143 persone con un’età media di 63 anni, che erano liberi da diabete o pre-diabete (alterata intolleranza al glucosio).
I ricercatori hanno escluso coloro che erano in sovrappeso o che consumavano più di 3,5 porzioni di alcol al giorno e quelli che già avevano disturbi della la memoria e del pensiero.
I partecipanti sono stati sottoposti a test di glucosio nel sangue e sono stati sottoposti a test di memoria. Uno dei test di memoria consisteva nel ricordare una lista di 15 parole, 30 minuti dopo averle ascoltate.
I ricercatori hanno anche effettuato scansioni del cervello dei partecipanti per misurare la dimensione dell’ippocampo – una regione del cervello legata alla memoria.
Bassi livelli di zucchero nel sangue favoriscono la memoria
I risultati hanno mostrato che i partecipanti che avevano bassi livelli di zucchero nel sangue, hanno ottenuto punteggi più alti nelle prove di memoria, rispetto a coloro che avevano più alti livelli di zucchero nel sangue.
Nel test di ricordo delle parole, i ricercatori hanno scoperto che ricordare meno parole era legato ad alti livelli di zucchero nel sangue.
Spiegando la ricerca, Agnese Flöel, della Charité Medicina dell’Università di Berlino e autore dello studio, ha detto :
“Clinicamente, bassi livelli di zucchero nel sangue sono migliori per il vostro cervello a lungo termine per quanto riguarda le funzioni della memoria così come le strutture cerebrali della memoria-rilevanti, come l’ippocampo.
Scientificamente, siamo riusciti a fare ulteriore luce sui meccanismi che mediano questi effetti. Abbiamo dimostrato che non solo il volume dell’ippocampo, ma anche l’integrità microstrutturale è più bassa se i livelli di zucchero nel sangue sono più alti “.
Gestione del livello di glucosio a lungo termine
I ricercatori fanno notare che questi risultati potrebbero portare a una migliore comprensione dei meccanismi alla base dell’effetto di “funzione di glucosio cronicamente elevato e struttura”, e come questi fattori interagiscono.
Inoltre, secondo i ricercatori, la loro ricerca suggerisce che i cambiamenti nelle strategie di stile di vita che cercano di migliorare i livelli di glucosio a lungo termine, potrebbe essere una “strategia promettente per prevenire il declino cognitivo durante l’invecchiamento.”

Questi risultati sono importanti perché indicano che anche ai diabetici, dovrebbero essere raccomandate scelte di vita che tendono ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue ” ha spiegato il Dott. Flöel, ” come ad esempio evitare l’obesità (soprattutto a metà della vita), consumare una dieta ricca di fibre, verdure, proteine ??e prodotti integrali e intraprendere attività fisica in modo regolare “.
Il Dr. Flöel ha aggiunto che le persone a rischio, come quelle con obesità e quelle di età superiore ai 55 anni, devono fare regolari controlli sanitari che includono il monitoraggio dei livelli di glucosio a digiuno e di HbA1c per la diagnosi precoce e il trattamento di elevati livelli di glucosio.

http://www.medimagazine.it/alti-livelli-zucchero-nel-sangue-possono-legati-alla-perdita-memoria/

Le Malattie Moderne