RICETTE LIFE 120

VIDEO RICETTE LIFE 120

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 905

Visualizza articoli per tag: Secondo

Martedì, 14 Settembre 2021 08:00

Manzo al Porto

Il porto è un vino liquoroso che molto spesso trova impiego in cucina per sfumare pietanze a base di carne o pesce, come il maraschino, il brandy, il Marsala, ecc. Rientrando nella categoria dei superalcolici deve essere consumato con una frequenza sporadica. Il suo consumo è sconsigliato a soggetti che presentano problematiche ipertensive, ipertrigliceridemiche, soggetti in sovrappeso e a tutti i soggetti che soffrono di disturbi gastro-esofagei.

 

Ingredienti 

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  8 fettine di controfiletto di manzo   Un bicchiere di passata di pomodoro
  1/2 bicchiere di Porto    Olio Evo
  2 spicchi d'aglio   1/2 bicchiere di brodo di carne
  Un rametto di rosmarimo   Sale rosa himalayano e pepe q.b.
 TEMPO  ESECUZIONE
20 MINUTI + riposo FACILE

Preparazione

Prima di preparare questa ricetta dovete lasciar marinare la carne per circa due orette in frigorifero con l’olio evo, il rametto di rosmarino, gli spicchi d’aglio tagliati a pezzetti, spolverando con il sale e il pepe. Trascorso il tempo, in una padella versate la salsina della marinata filtrata con un colino e lasciate scaldare, aggiungete la passata di pomodoro, il Porto e lasciate ridurre a fuoco basso. Salate, pepate, aggiungete il brodo e alzate la fiamma lasciando cuocere fino ad ottenere una salsa densa. Nel frattempo trasferite il controfiletto in una padella con un giro d’olio evo, rosolatelo girandolo un paio di volte cuocendolo da entrambi i lati per una decina di minuti totali. Tagliate la carne, posizionatela al centro di un piatto da portata e irroratela completamente con il sughetto prima di servirla.

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

filettoSale Rosa DellHimalayaOlio Evo BioMix Flour Life

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 nei nostri negozi o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Giovedì, 09 Settembre 2021 08:00

Pollo, prosciutto e funghi

Un secondo di carne ancora più interessante nella sua variante ricca e saporita. Teneri e irresistibili bocconcini di pollo da portare a tavola in una preparazione gustosa. Un piatto semplice, grande vanto della nostra cucina. 

Ingredienti 

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  500 g di petto di pollo tagliato a strisce   100 g di prosciutto crudo a dadini
  Una bustina di porcini secchi   Un bicchiere di vino bianco
  Uno spicchio d'aglio tritato   3 cucchiai di salsa di pomodoro
  Olio EVO   Sale rosa himalayano q.b.
  Un ciuffo di prezzemolo tritato   
 TEMPO  ESECUZIONE
70 MINUTI FACILE

Preparazione


Mettete a bagno i porcini in acqua tiepida per una ventina di minuti per ammorbidirli, poi strizzateli e triturateli grossolanamente. In una terrina a parte mettete il prosciutto crudo, una noce di burro, l’aglio e il prezzemolo, salate e pepate. Fate andare a fuoco medio per qualche minuto. Unite i funghi e lasciate rosolare ancora per una ventina di minuti. Quando i funghi saranno a metà cottura, unite il prosciutto, il petto di pollo e i tre cucchiai di salsa al pomodoro. Dopo qualche minuto spruzzate il tutto con il vino. Continuate la cottura a fuoco lento per una mezz’oretta. Salate e pepate a vostro gradimento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Olio Evo BioSale Rosa DellHimalayapassata di pomodoroPollo Rustico InteroProsciutto crudo di coscia

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 nei nostri negozi o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Martedì, 07 Settembre 2021 08:00

Rotolo di frittata, prosciutto cotto e spinaci

Una ricetta fantasiosa e originale per un secondo piatto veloce e gustoso. Tra le tanti varianti per rendere più saporite e invitanti le uova. Ingredienti alla mano, sbizzarritevi nella creazione di questa sfiziosa frittata. 

Ingredienti 

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE
    6 uova     50 g di Trentin grana grattuggiato
    150 g di spinaci freschi
    150 g di prosciutto cotto
    2/ cucchiai di panna da cucina     100 g di ricotta di bufala
   Sale rosa himalayano fino e pepe q.b.     Rucola e un ciuffo di prezzemolo
 TEMPO  ESECUZIONE
20 MINUTI + riposo FACILE

Preparazione

Accendete il forno e portatelo a 180°C. Lavate accuratamente gli spinaci, cuoceteli per una decina di minuti a vapore e lasciateli raffreddare. In una terrina rompete le uova e aggiungete la panna, il Trentin grana grattugiato, il trito di prezzemolo, un pizzico di sale rosa himalayano e uno di pepe, amalgamate bene il tutto. Ricoprite una teglia con la carta da forno, versate il composto di uova e stendetelo per bene, deve essere sottile. Lasciate cuocere per una decina di minuti facendo comunque la prova con uno stecchino di legno come si fa con le torte. Una volta cotta lasciatela raffreddare completamente. Nel frattempo tagliate con un coltello gli spinaci, aggiustate di sale e pepe. Sistemate gli spinaci sopra la frittata, ricoprite con le fettine di prosciutto cotto e con la ricotta. Aggiustate di sale e pepe e arrotolate. Chiudete il rotolo con la pellicola e tenetelo in frigo per almeno 1 ora. Successivamente affettatelo e servitelo su un letto di rucola

Riproduzione riservata © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Uova LifeTrentin Granaarrosto di coscia affettatoRicotta Di BufalaSale Rosa DellHimalaya

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 nei nostri negozi o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Martedì, 24 Agosto 2021 08:00

Scaloppine alla menta

Le scaloppine si vestono di nuovo e si presentano a tavola nella versione estiva. Fresche e sfiziose. Un secondo piatto semplice arricchito dalle note alle menta. Queste sottilissime fettine di carne si prestano per svariate tradizioni gastronomiche regionali.

Ingredienti 

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE
    4 scaloppine di manzo    2 noci di burro
    2 cucchiai di menta tritata
   2 cucchiai di prezzemolo tritato
    Il succo di mezzo limone    Un pizzico di sale rosa himalayano e       pepe
   Olio EVO Bio    
 TEMPO  ESECUZIONE
15 MINUTI FACILE

Preparazione

Fate ammorbidire il burro (magari a bagnomaria) fino a farlo sciogliere del tutto. Col burro sciolto spennellate le fettine di manzo su entrambi i lati e sistematele su una padella anti-aderente leggermente oliata, salate e pepate. Cuocetele a fiamma media. Quindi coprite con un coperchio e cuocete a fiamma bassa finché non saranno pronte. Alla fine della cottura, prima di servire nei piatti, spargete sulle fettine di carne il succo di limone, la menta tritata e il prezzemolo tritato. Come accompagnamento del piatto, se vorrete, potete versare un filo di olio extravergine di oliva oppure il liquido di cottura.

Riproduzione riservata © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Burro LifeOlio Evo BioSale Rosa DellHimalayaFettine sceltissime di Fesa

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 nei nostri negozi o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Lunedì, 02 Novembre 2020 08:00

Filetto di manzo con le mele

Portiamo a tavola un sapore originale. Il tipico secondo di carne, tra i più amati e consumati dagli italiani, si veste di nuovo e si presenta in una versione ancora più gustosa e invitante. La qualità e la tenerezza della carne pregiata si sposa in un connubio perfetto con il tipico sapore dolce delle mele, ancora più interessante aromatizzate al Cognac.

 

Ingredienti 

 INGREDIENTI PER 6 PERSONE
  1 Kg di filetto di manzo   50 g di burro
  2 mele    Olio Evo
  2 dl di panna da cucina    Un cucchiaio di Mix Flour
  3 cucchiai di Cognac    Il succo di un limone
  Sale rosa himalayano e pepe q.b.    Un rametto di timo
 TEMPO  ESECUZIONE
20 MINUTI FACILE

Preparazione

Tagliate il filetto di manzo in 6 fette alte e legatele tutt'intorno con un giro di spago da cucina per tenerle in forma. Infarinate le fette di carne e fatele rosolare in padella con il burro, una cucchiaiata di olio e un rametto di timo. Cuocetele per 4-5 minuti per parte, salate, pepate, toglietele dalla padella e tenetele in caldo. Sbucciate le mele, eliminate il torsolo, tagliatele a fettine e mettetele nella padella unendo il succo di limone e il cognac. Fate cuocere per 2-3 minuti su fiamma vivace, mescolando spesso con una spatola o un cucchiaio di legno. Aggiungete la panna e lasciate addensare il fondo di cottura a fuoco vivace. Regolate di sale e aggiungete un'abbondante macinata di pepe e le foglioline del timo rimasto. Servite i filetti con le fettine di mela, irrorandoli con il fondo di cottura.

filettoBurro LifeSale Rosa DellHimalayaOlio Evo BioMix Flour Life

Pubblicato in Secondi Piatti
Domenica, 24 Maggio 2020 08:00

Pollo alle susine

Gustosa e originale, dal sapore delicato e allo stesso tempo pungente. Ecco una ricetta che stupirà tutta la tua famiglia. Da preparare per il pranzo della domenica o da portare a tavola accompaganto da un contorno di verdure miste. La semplicità dell'ingrediente principale avvolto dalle note dolce delle susine.

Ingredienti

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  Un pollo rustico Life 120   3 melanzane lunghe
  500 g di susine
  Olio EVO
  Un bicchiere di vino bianco Falanghina   Sale rosa e pepe q.b.
  500 ml di brodo vegetale   Un limone
  Un mazzetto di rosmarino   Una spolverata generosa di cannella
 TEMPO  ESECUZIONE
60 MINUTI FACILE

Preparazione

Controllate il pollo e per sicurezza passatelo per qualche secondo sopra i fuochi  fiammeggiando per eliminare i residui di piume. Tagliate il limone a metà e passatelo sopra  la pelle del pollo, salate, pepate sia dentro che fuori ed infine adagiatelo sopra una pirofila con l'olio EVO. Lavate e tagliate a cubi le melanzane, lavate e tagliate a metà anche le susine; raggruppate  entrambe in una ciotola e condite con sale, pepe, qualche aghetto di rosmarino, spolverate  con la cannella e irrorate con abbondante olio Evo. Distribuite il contenuto della ciotola  intorno al pollo, spolverizzate ancora con il sale, il pepe, aggiungete i rametti di rosmarino,  bagnate con il vino ed infornate a forno caldo a 200 °C per circa 30 minuti bagnando la  superfice del pollo un paio di volte durante la cottura con il brodo precedentemente  riscaldato in un pentolino. Trascorso il tempo indicato, girate il pollo, bagnatelo  nuovamente e lasciatelo andare per altri 20 minuti. Fate riposare qualche minuto e servite  irrorato con il sughetto della cottura.

Riproduzione riservata © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Olio EvoSale Rosa DellHimalayaPollo Rustico InteroVino Falanghina

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 sul nostro sito o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Martedì, 28 Aprile 2020 11:34

Arrosto di girello con pancetta stagionata

Una piatto per riempire anima e corpo. L'arrosto in crosta arriva a tavola. Una ricetta gustosa e speciale che si adatta al pranzo della domenica, al giorno di festa o alla tradizionale cena in famiglia. Un classico intramontabile della cucina italiana che prende il nome proprio dalla tipologia di cottura "arrosto".

Ingredienti

 

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  Un arrosto di girello (intero)   Una noce di burro
  200 g di pancetta stagionata tagliata     sottile   Olio EVO q.b.
  Un bicchiere di vino bianco secco   Un rametto di rosmarino
  Uno spicchio di aglio   Sale rosa dell'Himalaya e pepe nero 
 TEMPO  ESECUZIONE
60 MINUTI FACILE

Procedimento

Iniziate a eliminare il grassetto in eccesso dalla carne, lavatela e asciugatela con carta assorbente. Stendete le fettine di pancetta allineate una vicina l’altra sopra un piano da lavoro e adagiateci la carne, arrotolate bene tutte le fettine in perpendicolare, pepate leggermente, sistemate il rametto di rosmarino al centro ed infine legate tutto con lo spago da cucina. Trasferite la carne in una casseruola dai bordi alti, versate un giro di olio EVO, aggiungete l’aglio, la noce di burro, un pizzico di sale e lasciate andare a fuoco dolce girandola spesso in modo da far formare una leggera crosticina su tutto il filetto, sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 30/35 minuti controllando comunque la cottura senza bucare la carne, aiutandovi con un cucchiaio di legno e schiacciandola leggermente per vedere se dall’interno fuoriesce il sangue, in quel caso dovrà cuocere ancora (deve risultare cotta all’interno ma non troppo altrimenti risulterà asciutta). In caso fosse necessario durante la cottura aggiungete un pochino di acqua in modo che l’arrosto non rimanga asciutto, ma sempre con il sughetto. A fine cottura lasciate leggermente intiepidire, tagliate lo spago e successivamente tagliate la carne ottenendo dei medaglioni da circa 3 cm, bagnate con il sughetto di cottura e servite subito.

Riproduzione riservata © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Arrosto di GirelloPancetta stagionataVino FalanghinaBurro LifeOlio EvoSale Rosa DellHimalaya

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 sul nostro sito o cliccando qui

 

Pubblicato in Ricette
Mercoledì, 15 Aprile 2020 19:02

Arrosto in crosta di pistacchio

Morbido e gustoso. raffinato e ricercato. Arricchito dalla crosta di pistacchi, meglio se quelli di Bronte. Croccante all'esterno e tenero all'interno. La qualità della carne si unisce alla garanzia dei pistacchi. Un piatto delizioso e scenografico che vi farà fare bella figura con i vostri ospiti. Un secondo superbo che delizierà anche i palati sopraffini.

Ingredienti 

 INGREDIENTI PER 6/8 PERSONE
  800 g di girello o contronoce   2 foglie di alloro
  100 g di pistacchi   2 rametti di rosmarino
  2 mele golden o renette   Un pizzico di sale rosa
  2 cucchiai di senape dolce   Un pizzico di pepe
  2 scalogni   Un filo di olio EVO
  10 bacche di Ginepro   1 cucchiaino di semi di Coriandolo
  1/2 bicchiere di aceto di mele  
 TEMPO  ESECUZIONE
60 MINUTI FACILE

Preparazione

Lavate bene le mele e tagliatele a fettine in una terrina. Irrorate con l'aceto, unite i semi di coriandolo e le bacche di Ginepro. Aggiungete un pizzico di sale, mescolate e lasciate insaporire. Nel frattempo tostate leggermente i piastacchi distribuitene 3/4 in un piatto piano Accendete il forno a 200 C°. Preparate un foglio di carta di alluminio. Stendete un foglio di carta forno sulla teglia e distribuite un filo d'olio sul fondo. Scaldate una padella a fiamma alta e passateci la lonza facendola dorare su tutti i lati, togliete dalla padella e avvolgete subito nella carta d'alluminio. Passate le mele nella padella velocemente a raccogliere l'umido della carne e togliete dal fuoco. Con un pennello da cucina spennellate tutta la lonza con la senape, poi passatela nella pistacchio, in modo di far aderire bene su tutta la superficie. Appoggiate l'arrosto nella teglia, appoggiate i due scalogni tagliati a metà, il rosmarino sulla carne e infornate. Fate cuocere l'arrosto per 40/50 minuti. Trascorsi 30 minuti spolverate la carne con un pizzico di sale. Durante la cottura se la carne si asciuga troppo bagnate con il sughetto che si forma alla base. Sfornate e fate riposare per almeno 5 minuti, poi tagliate a fette, recuperando il liquido di cottura in una ciotolina che utilizzerete per bagnare la carne. Servite l'arrosto di girello o contronoce in crosta di pistacchio accompagnando con le mele e spolverando con del'altro pistacchio tenuto da parte e leggermente scaldato al momento, spolverate con una una macinata di pepe e servite.

Riproduzione riservata © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Olio EvoSale Rosa DellHimalayaArrosto di Girello

 

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 sul nostro sito o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Lunedì, 06 Aprile 2020 14:15

Costine di maiale con sedano rapa

Al via con la pietanza della tradizione culinaria emiliana. Le costolette di maiale sono un piatto povero, gustoso e sostanzioso. Una ricetta di carne squisita e goduriosa. Insomma, un secondo piatto di tutto rispetto, di quelli ideali da preparare per il pranzo domenicale in famiglia. Morbidi dentro, croccanti fuori e, ancora meglio, se accompagnate da un calice di vino rosso.

Ingredienti

 INGREDIENTI PER 6 PERSONE
  1 Kg di costine di suino nero   ½ bicchiere di vino bianco
  700 g di sedano rapa   Olio EVO q.b.
  3 cucchiaini di paprica dolce in   polvere   Sale rosa dell'Himalaya
  Un rametto di rosmarino   Pepe q.b.
 TEMPO  ESECUZIONE
120 MINUTI FACILE

Procedimento

Pelate il sedano rapa e tagliatelo a cubetti (stesso procedimento che facevate con le patate per la cottura al forno). Trasferite in una ciotola e condite con un giro generoso di olio evo, un pizzico di sale ed uno di pepe. Adagiate il sedano rapa in una pirofila facendo spazio alle costine. Condite le costine con la paprica dolce, una generosa spolverata di pepe nero, un pizzico di sale e un giro di olio EVO. Massaggiate le costine facendole insaporire per bene ed infine trasferitele nella pirofila dove avete messo il sedano. Adagiate il rametto di rosmarino, bagnate con il vino ed infornate a forno caldo a 140° C per circa 2 ore anche qualcosina di più. Trascorso il tempo accendete in modalità grill e lasciate formare la crosticina sulla superficie della carne per una decina di minuti o fino a quando essa non diventi dorata. Sfornate e lasciate freddare per pochi minuti prima di servire.

 

Riproduzione riservata © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Costine di Suino NeroOlio EvoSale Rosa DellHimalaya

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 sul nostro sito o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Lunedì, 30 Marzo 2020 00:00

Agnello al vino rosso

Torna a tavola il grande classico della tradizione italiana. Arriva l'agnello brasato al vino rosso. E quale occasione migliore del pranzo di Pasqua per cimentarsi in questo capolavoro succulento dove, l'aroma e la corposità del vino, la fanno da padrone mettendo in risalto tutto il gusto della carne.

Ingredienti 

 INGREDIENTI PER 4/6 PERSONE
  800/1000 g di agnello   2 spicchi di aglio
  2 bicchieri di vino rosso tipo       Sangiovese   4/5 cucchiai di olio EVO
  Una carota
  Sale rosa himalayano
  Una costa di sedano
  Foglioline di menta fresca q.b.
  2 rametti di rosmarino (per la cottura      e per la guarnizione)   Pepe q.b.
 TEMPO  ESECUZIONE
180 MINUTI FACILE

Preparazione

Prendete il vostro agnello e tagliatelo a pezzi non troppo grandi ma nemmeno piccoli; poi lavatelo con cura. Provvedete ora a pulire e tagliare la carota e il sedano (a cubetti vanno bene) e tritare finemente lo spicchio d'aglio. Ponete l'agnello in una terrina e cospargetelo con sale e pepe e unite gli altri ingredienti precedentemente tagliati. Aggiungete, a questo punto, i 2 bicchieri di vino rosso e fate marinare per circa un'ora. Trascorso tale tempo, scolate la carne e filtrate il liquido ottenuto che utilizzerete poi per ultimare la cottura. In un tegame basso e largo fate soffriggere l'olio d'oliva con lo spicchio d'aglio e il rametto di rosmarino, possibilmente legato in maniera da non perdere le foglioline durante tale operazione. Unitevi i pezzetti di agnello sgocciolati e fate rosolare per una decina di minuti fino al raggiungimento di un colore uniforme. Abbassate la fiamma e continuate la cottura irrorando con il liquido della marinatura che avrete tenuto da parte. Intanto, rigirate con delicatezza i pezzetti d'agnello, senza farli attaccare al fondo della vostra pentola; l'agnello sarà pronto quando il liquido di cottura si sarà ridotto della metà e la carne, infilzandola con una forchetta, risulterà tenera. Una volta cotto, ponete l'agnello, ancora caldo in un piatto da portata e servitelo in tavola con la salsa al vino rosso presente sul fondo di cottura. Guarnite con un rametto di rosmarino e le foglioline di menta.

 

Riproduzione riservata © Copyright Life 120

Per vedere la scheda del prodotto clicca sulla foto corrispondente:

Olio EvoSale Rosa DellHimalaya

Puoi trovare tutti gli ingredienti Life 120 sul nostro sito o cliccando qui

Pubblicato in Secondi Piatti
Pagina 1 di 12

Le Malattie Moderne